Nodi di Rete Territoriali

 

I Nodi di Rete Territoriali sono antenne sul fenomeno migratorio, con lo scopo di rilevare e analizzare i bisogni formativi e integrare l’attività formativa del progetto Petrarca con altre tipologie di progettualità esistenti sul territorio.

 

Nell’ambito del Progetto Petrarca 4 sono stati costituiti 13 Nodi di rete, uno per ogni provincia ad eccezione di Torino il cui territorio è stato suddiviso in 5 sottonodi.

 

I Nodi di Rete sono coordinati e convocati dalla Prefettura di riferimento su ciascun territorio in accordo con la Regione Piemonte e sono supportati dalle figure degli “animatori territoriali” (ad esclusione della provincia di Novara). A differenza dei Comitati di Quadrante, i Nodi di Rete si pongono come spazio di confronto tra i partner di progetto e gli altri soggetti attivi sul territorio.

La partecipazione ai Nodi di Rete è aperta a ogni soggetto che su ciascun territorio a vario titolo si occupa di integrazione di cittadini e cittadine di Paesi terzi: Comuni, enti pubblici, privato sociale e associazionismo.

 

Per partecipare ai Nodi di Rete, è pertanto necessario manifestare il proprio interesse prendendo contatti con la Regione Piemonte (si consulti la pagina Contatti)

 

Si ricorda che la partecipazione ai Nodi di Rete non implica l’adesione al progetto Petrarca in qualità di partner, ma presuppone la volontà di condividere e confrontarsi sulla realtà e sui bisogni del proprio territorio

IRES Piemonte - Via Nizza 18 - Torino

CREATIVE COMMONS - Il contenuto di questo sito è pubblicato in licenza Creative Commons "Attribuzione - Non Commerciale - Condividi allo stesso modo"